Lunedì, Dicembre 05, 2016
   
Text Size

in primo piano

image image image image image image image
Cowboy Song Cowboy Song, la prima biografia a essere scritta con il patrocinio e la collaborazione della Lynott Estate, è il racconto definitivo dell’incredibile vita e della straordinaria carriera di Phil Lynott, l’anima e forza creativa dei Thin Lizzy, considerati all’unanimità la massima espressione dell’hard rock irlandese di tutti i tempi nonché uno dei più influenti gruppi del genere a livello mondiale.

In questo libro, pubblicato in Italia in occasione del trentennale della sua morte, Graeme Thompson narra ogni aspetto della vita di Lynott esplorandone in primis le affascinanti contraddizioni tra gli eccessi scatenati da rockstar e l’animo sensibile e poetico di un ragazzo cresciuto nei quartieri popolari di Dublino.
J.R.R. Tolkien il Signore del Metallo “Il Signore Degli Anelli” e “Lo Hobbit” non sono solamente due capolavori della letteratura fantastica di ogni tempo, osannati da generazioni di lettori e oggetto di alcune delle trasposizioni cinematografiche più amate e di successo di sempre: i lavori di J.R.R. Tolkien sono anche dei veri e propri pilastri su cui innumerevoli band hanno poggiato l’immaginario che si lega alla loro musica.

J.R.R. TOLKIEN IL SIGNORE DEL METALLO è il primo libro a esplorare in maniera puntuale ed esaustiva l’immenso impatto di Tolkien sul panorama heavy metal, con approfondimenti che sapranno incuriosire e appassionare il semplice appassionato di musica o lettore di libri fantasy, ma anche stupire e coinvolgere i lettori più esperti su vita e opere di questo genio inglese della letteratura.
Cosplay Italia Cosplay è un termine che fonde le parole "costume" e "play", giocando anche sul doppio significato inglese di gioco/recita. Questo libro vuole omaggiare il cosplay italiano nella sua manifestazione più naturale, durante una qualsiasi fiera del fumetto, e la gentilezza dei cosplayer a posare per qualche secondo in mezzo alla folla, così come la loro dedizione nell'interpretare un personaggio, il duro lavoro nel creare un costume, la perizia nel trucco.

Accanto a quasi 200 foto, alcuni dei cosplayer più in vista e alcune delle associazioni più numerose riflettono sullo stato della scena italiana: Giorgia Cosplay, Leon Chiro, 501st Italica Garrison, Umbrella Italian Division, Ghostbusters Italia e molti altri esprimono la loro opinione attraverso approfondite interviste.
I 100 Migliori Dischi Power Metal Il Power Metal è stato uno dei generi di maggior successo di tutto il panorama hard’n’heavy. Grazie alla sua accessibilità, avendo sovente sconfinato in ambiti  teatrali e cinematografici, non solo ha potuto contare su milioni ascoltatori e migliaia di band sparse per tutto il mondo, ma si è spesso ritrovato a incarnare l’estetica, le sonorità e le tematiche che la maggior parte della gente associa in toto al mondo dell’heavy metal.  

In questo libro, si parla di quel Power Metal nato in Europa a metà degli anni ’80 grazie agli Helloween, e sbocciato negli anni novanta con nomi di spicco come Stratovarius, Angra, Edguy, Avantasia, Blind Guardian, Gamma Ray, Nightwish e molti altri, con dischi diventati classici intramontabili e alcune gemme sconosciute che non possono e non devono mancare nella collezione di chi ama gustarsi melodie epiche e racconti leggendari.
Rock History La musica, come ogni forma d’arte, vive e si alimenta delle emozioni, delle esperienze, delle speranze e degli sguardi delle persone, delle comunità, del mondo. Rock History concretizza su carta la fortunata serie di incontri che l’autore sta tenendo ormai da diverso tempo in molte scuole del Nord Italia di fronte a platee sempre numerose di studenti.

Dai Beatles sino alla Summer of Love contro la guerra in Vietnam, dall’avvento del punk contro il thatcherismo e l’omologazione agli anni ’80 del disimpegno musicale e dell’edonismo reaganiano, dal ruggito antirazzista del rap degli anni ’90 sino all’impegno del Live Aid contro la fame nel mondo, Rock History condensa nelle sue pagine sia il cambiamento e la diversificazione subiti dalla musica degli ultimi cinquant’anni, che come siano andati di pari passo con i mutamenti politici e sociali della nostra società.
Dan Lilker: Metal Veteran Sin dal 1981, anno in cui ha contribuito a fondare gli Anthrax, Lilker ha suonato, vissuto, respirato thrash metal, hardcore, crossover, grindcore, black metal. Dopo gli Anthrax ha fondato i leggendari Nuclear Assault, ha suonato nei rivoluzionari S.O.D., ha messo in piedi i devastanti Brutal Truth, è entrato nei sulfurei Hemlock...

Mosso da un’inesauribile spinta a creare e suonare  musica innovativa e aggressiva, è diventato una vera leggenda dell’underground, la cui influenza è stata percepita in svariati generi e senza che molti se ne rendessero nemmeno conto.

Questo libro è il tributo definitivo a una delle figure più sinceramente rappresentative di quello che è lo spirito, l’attitudine, la passione e la costanza di chi ha dedicato la propria vita al metal.
Profondo Estremo Composto interamente da storie di prima mano, aneddoti e ricordi di numerosi protagonisti, PROFONDO ESTREMO ripercorre gli aspetti fondamentali dell’evoluzione di questa sottocultura, come le prime fanzine e la passione per il tape trading, le performance e la tecnica, le incisioni in studio e la vita in tour, nel tentativo di far risaltare la vitalità e l’unità di spirito e intenti che rendono immortale l’underground.

Frutto di tre anni di ricerche e interviste, PROFONDO ESTREMO è un tentativo riuscito di catturare le esperienze e lo stile di vita dell’underground death metal internazionale, esplorato attraverso le voci di coloro che hanno contribuito a crearlo, e di comprendere meglio come funzionava nelle sue prime incarnazioni, come si è evoluto e quale potrebbe essere il suo futuro.
Banner

Graeme Thomson
COWBOY SONG
La biografia autorizzata di Philip Lynott

Cowboy Song, la prima biografia a essere scritta con il patrocinio e la collaborazione della Lynott Estate, è il racconto definitivo dell’incredibile vita e della straordinaria carriera di Phil Lynott, l’anima e forza creativa dei Thin Lizzy, considerati all’unanimità la massima espressione dell’hard rock irlandese di tutti i tempi nonché uno dei più influenti gruppi del genere a livello mondiale, stimati e osannati da artisti quali Ritchie Blackmore, Metallica, Iron Maiden e tantissimi altri.

In questo libro, Graeme Thompson narra ogni aspetto della vita di Lynott esplorandone in primis le affascinanti contraddizioni tra gli eccessi scatenati da rockstar e l’animo sensibile e poetico di un ragazzo cresciuto nei quartieri popolari di Dublino. Figlio meticcio di un’adolescente cattolica e di un clandestino proveniente dalla Guyana, Lynott ha dovuto superare enormi ostacoli e momenti molto duri prima di diventare la prima vera rockstar d’Irlanda, imponendo il proprio stile compositivo unico e culturalmente variegato che affonda le radici nella musica e nella poesia irlandese per traghettarle in territori diversi e ricchissimi.

Pubblicata in Italia in occasione del trentennale della sua morte, avvenuta nel 1986, questa biografia vanta la collaborazione diretta di famigliari, amici, colleghi e collaboratori di Lynott, e offre un’immagine vivida e palpitante di un’icona rock dalle mille sfaccettature, così come un intimo e rispettoso ritratto della sua vita privata.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

I Cicloni 27 - COMPRALO ORA

 

Stefano Giorgianni
J.R.R. TOLKIEN - IL SIGNORE DEL METALLO
L'immaginiario tolkieniano nel panorama heavy metal, dal black al power

“Il Signore Degli Anelli” e “Lo Hobbit” non sono solamente due capolavori della letteratura fantastica di ogni tempo, osannati da generazioni di lettori e oggetto di alcune delle trasposizioni cinematografiche più amate e di successo di sempre: i lavori di J.R.R. Tolkien sono anche dei veri e propri pilastri su cui innumerevoli band hanno poggiato l’immaginario che si lega alla loro musica.

Beatles, Led Zeppelin, Pink Floyd sono solo alcuni dei primi gruppi famosi ad attingere all’universo tolkieniano per creare dei pezzi memorabili che tuttora stregano migliaia di persone in tutto il mondo. Ma è con l’avvento dei Black Sabbath che il panorama heavy metal si lega a doppio filo con le creazioni del mite professore inglese, che da lì in poi ispirerà opere appartenenti a qualsiasi sottogenere del metallo pesante – dal power metal dei Blind Guardian all’epic metal dei Cirith Ungol, sino al thrash e death metal e alle fosche e controverse orde del black metal che si sono fatte largo negli anni ’90. Tantissimi nomi, sfaccettature e modi diversi di declinare l’immensa ispirazione ricevuta dalle opere tolkieniane.

J.R.R. TOLKIEN IL SIGNORE DEL METALLO è il primo libro a esplorare in maniera puntuale ed esaustiva l’immenso impatto di Tolkien sul panorama heavy metal, con approfondimenti che sapranno incuriosire e appassionare il semplice appassionato di musica o lettore di libri fantasy, ma anche stupire e coinvolgere i lettori più esperti su vita e opere di questo genio inglese della letteratura.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Le Tempeste 17 - COMPRALO ORA CON SHOPPER OMAGGIO

   

Gaetano Loffredo
I 100 MIGLIORI DISCHI POWER METAL

Il Power Metal è stato uno dei generi di maggior successo di tutto il panorama hard’n’heavy. Grazie alla sua accessibilità, avendo sovente sconfinato in ambiti prima teatrali e poi cinematografici, non solo ha potuto contare su milioni ascoltatori e migliaia di band sparse per tutto il mondo, ma spesso e volentieri si è ritrovato a incarnare l’estetica, le sonorità e le tematiche che la maggior parte delle persone associa in toto al mondo dell’heavy metal.  

In questo libro, si parla di quel Power Metal nato in Europa a metà degli anni ’80 grazie agli Helloween e al loro capolavoro Keeper Of The Seven Keys, uno dei dischi più osannati di tutti i tempi, e sbocciato negli anni novanta con nomi di spicco come Stratovarius, Angra, Edguy, Avantasia, Blind Guardian, Gamma Ray, Nightwish e molti altri, proseguendo il suo percorso di inarrestabile crescita sino al declino incontrato negli anni 2000. Oggi ci restano pochi nomi, ma un numeroso pubblico di fan affezionati e, soprattutto, dei grandi album.

Tra I 100 MIGLIORI DISCHI POWER METAL ci sono diversi classici intramontabili e alcune gemme sconosciute che non possono e non devono mancare nella collezione di chi ama gustarsi melodie epiche e racconti leggendari. Le fasi e la storia del Power vengono così’ ricostruite attraverso 100 schede, una per ogni disco, e non solo tramite approfondite analisi ma anche attraverso le parole degli stessi musicisti grazie a dichiarazioni esclusive raccolte nel corso degli anni.

Prefazione di Alessandro Conti, attuale cantante dei Rhapsody di Luca Turilli e dei Trick or Treat.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

I Tifoni 10 - COMPRALO ORA

 

Gabriele Medeot
ROCK HISTORY
Suona la Storia

La musica, come ogni forma d’arte, vive e si alimenta delle emozioni, delle esperienze, delle speranze e degli sguardi delle persone, delle comunità, del mondo. In una parola, la musica è vissuto, ed è legata a filo doppio con le vicende in continuo divenire dell’umanità.

ROCKHISTORY – SUONA LA STORIA concretizza in formato cartaceo la fortunata serie di incontri che l’autore, Gabriele Medeot, sta tenendo ormai da diverso tempo in molte scuole del Nord Italia di fronte a platee sempre numerose di studenti interessati. In queste sue lezioni multimediali, che rimanendo fedeli a una terminologia musicale è forse più appropriato chiamare “performance”, Medeot traccia parallelismi e collegamenti tra lo sviluppo e l’evoluzione musicale dagli anni ’60 sino ai 2000 e lo scorrere della storia, con i suoi avvenimenti cardine e gli sconvolgimenti che hanno segnato la fine dello scorso secolo e l’inizio di quello nuovo.

Dai Beatles sino alla Summer of Love contro la guerra in Vietnam, dall’avvento del punk contro il thatcherismo e l’omologazione agli anni ’80 del disimpegno musicale e dell’edonismo reaganiano, dal ruggito antirazzista del rap degli anni ’90 sino all’impegno del Live Aid contro la fame nel mondo, ROCKHISTORY – SUONA LA STORIA condensa nelle sue pagine sia il cambiamento e la diversificazione subiti dalla musica degli ultimi cinquant’anni, che come siano andati di pari passo con i mutamenti politici e sociali della nostra società.

Scritto con un linguaggio semplice e diretto, e arricchito da diversi contenuti video (visualizzabili con il proprio smartphone), ROCKHISTORY – SUONA LA STORIA è uno strumento perfetto per avvicinare i giovani sia all’immenso mondo della musica in pressoché tutte le sue declinazioni che all’attualità che li circonda, dove loro stessi possono essere agenti di cambiamento e parte attiva anche solo imbracciando uno strumento o andando a un concerto.

Le Tormente 9 - COMPRALO ORA

   

Dave Hofer
DAN LILKER METAL VETERAN
Una vita tra Nuclear Assalult, Brutal Truth, Anthrax, S.O.D. e molto altro

A diversi appassionati di metal, forse il nome di Dan Lilker suona solo vagamente familiare. Di certo non è tra i primi a cui tanti pensano quando gli viene chiesto di elencare i protagonisti più interessanti o fondamentali del genere. Ma fatevelo dire: sbagliano di grosso.

Sin dal 1981, anno in cui ha contribuito a fondare gli Anthrax, Dan Lilker ha suonato, vissuto, respirato thrash metal, hardcore, crossover, grindcore, black metal. Dopo la sua uscita dagli Anthrax ha fondato i leggendari Nuclear Assault, ha suonato  nei rivoluzionari S.O.D., ha messo in piedi i devastanti Brutal Truth, è entrato nei sulfurei Hemlock... e ci stiamo limitando solo ai nomi principali.

Mosso da un’inesauribile spinta a creare e suonare  musica innovativa e aggressiva, il suo caratteristico stile di basso pesantemente distorto, l’intuito musicale e l’attitudine aperta, cordiale e appassionata l’hanno reso da subito una vera leggenda dell’underground,  la cui influenza è stata percepita in svariati generi e senza che molti se ne rendessero nemmeno conto.

Per realizzare il libro che tenete tra le mani, l’autore Dave Hofer ha condotto ore e ore di interviste con Dan Lilker, la sua famiglia, i suoi amici e i vari membri delle sue band – passate e presenti – recuperando inoltre vecchie interviste, recensioni e dozzine di immagini mai viste prima, tutto per raccontarne al meglio i primi trent’anni di carriera.

Ciò che ne è scaturito è il tributo definitivo a una delle figure più sinceramente rappresentative di quello che è lo spirito, l’attitudine, la passione e la costanza di chi ha dedicato la propria vita al metal in pressoché tutte le sue forme.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

I Cicloni 26 - COMPRALO ORA

 

Jason Netherton
PROFONDO ESTREMO
Storie Vere dal Death Metal Underground

Tra le emanazioni estreme del panorama hard’n’heavy, il death metal è in assoluto tra le più longeve e persistenti e più di altre ha saputo contare sin dalle proprie origini, alla fine degli anni ’80, su un network di band e appassionati che l’hanno fatta crescere e resa una scena attiva e vitale.

Composto interamente da storie di prima mano, aneddoti e ricordi di numerosi protagonisti, PROFONDO ESTREMO ripercorre gli aspetti fondamentali dell’evoluzione di questa sottocultura, come le prime fanzine e la passione per il tape trading, le performance e la tecnica, le incisioni in studio e la vita in tour, nel tentativo di far risaltare la vitalità e l’unità di spirito e intenti che rendono immortale l’underground.

Frutto di tre anni di ricerche e interviste, PROFONDO ESTREMO è un tentativo riuscito di catturare le esperienze e lo stile di vita dell’underground death metal internazionale, esplorato attraverso le voci di coloro che hanno contribuito a crearlo, e di comprendere meglio come funzionava nelle sue prime incarnazioni, come si è evoluto e quale potrebbe essere il suo futuro.

“Leggendo queste storie sono tornato indietro nel tempo a quando scrivevo alle fanzine, a quelli che scambiavano le cassette e ai primi fan con cui condividevo la mia musica. Il lavoro di Jason è fatto con classe e intelligenza. È scritto egregiamente e conquisterà ogni cuore che batte per il death metal”. - Luc Lemay (Gorguts)

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Le Tempeste 16 - COMPRALO ORA

   

Gianni della Cioppa
I 100 MIGLIORI DISCHI HARD ROCK
1968-1979 - L'epoca d'oro

Questo libro offre una selezione accurata dei dischi più significativi dell’epoca d’oro del genere, quando tutto ha preso forma per poi deflagrare in una creatività incontrollata, da cui ancora oggi si continua ad attingere.

A differenza di altri volumi simili, questo limita il raggio d’azione quasi esclusivamente sulla scena 
hard rock, evitando le divagazioni stilistiche che hanno dato vita ai vari sotto generi, ma che qui non sono oggetto d’esame. Vi si trovano così straordinari album rimasti esclusi altrove, spesso riscoperti grazie all’avvento di internet e la cui importanza è stata riconosciuta da numerosi protagonisti del rock e del metal mondiale.

Accanto a Jimi Hendrix, Led Zeppelin e Deep Purple scopriamo nomi come Bloodrock, Titanic, Buffalo e Stray, per non parlare dei greci Socrates Drank The Conium e dei giapponesi Blues Creation. Dischi selezionati da ogni angolo del mondo con competenza, lucidità e passione dall’autore, che in quasi trent’anni di giornalismo musicale si è guadagnato la stima di moltissimi lettori e il ruolo di credibile ambasciatore dell’hard rock e dell’heavy metal.

 

Marky Ramone
PUNK ROCK BLITZKRIEG
La mia vita nei Ramones

Il newyorchese Marc Bell inizia giovanissimo a suonare la batteria, e già a metà degli anni ’70 presta il suo talento a musicisti quali Richard Hell e Wayne County, entrambi diretti ispiratori della scena punk britannica. Ma nel 1978 viene reclutato dai leggendari Ramones, e una volta ribattezzato ‘Marky Ramone’ porta in quella band di teppisti disadattati il proprio stile bellicoso e la sua già grande esperienza in studio e live. Insieme, questi ragazzi disfunzionali avrebbero cambiato il mondo - Ma nel frattempo sarebbe cambiato anche Marky. E quando la sua vita ha iniziato ad andare fuori controllo a causa dell’alcol, il batterista ha capito di avere un problema...

Da brani come “I wanna be sedated” al film Rock ‘n’ Roll High School, dalla scena punk di New York ai tour in America e nel mondo, dalla lotta contro i demoni dell’alcol al suo ritorno sulle scene insieme ai Ramones, PUNK ROCK BLITZKRIEG è un racconto coraggioso, crudo, pieno di aneddoti e curiosità che stupiranno anche il fan più esperto. Ma è soprattutto uno sguardo onesto su uno dei gruppi più grandi e influenti di tutti i tempi e sulle persone che hanno saputo reinventare la musica rock – proprio al momento giusto.
   

Giovanni Rossi
EPIC
Genio e follia di Mike Patton

Indicato da molte prestigiose testate giornalistiche e da critici autorevoli come la voce migliore del mondo rock, Mike Patton è in realtà molto più di un semplice cantante. Dal successo mondiale con i Faith No More al progetto Mondo Cane dedicato alla canzone popolare italiana, dalla creazione dell’etichetta discografica Ipecac alle colonne sonore di film, la vita di Patton è una sequenza instancabile di produzioni e collaborazioni che hanno spaziato tra innumerevoli generi. La sua voce è unica e capace di interpretare tantissimi stili, talento che gli permette di passare con incredibile naturalezza dal crooning al growl, dallo scream al rap e di cantare in inglese, spagnolo, portoghese, italiano e persino latino.

Mike Patton è allo stesso tempo performer eccezionale in grado di tenere il palco davanti a folle oceaniche e studioso instancabile che non smette mai di allenare con metodo e  rigorosa disciplina il suo dono naturale. Per raccontare un percorso artistico così straordinario, non si può prescindere dalla sua vita, fatta di passione per l’Italia e per i videogiochi, incursioni notturne in laboratori universitari e risse con fanatici religiosi, scontri con illustri colleghi e memorabili performance in programmi televisivi. Questo libro è la storia della sua intera carriera e della sua vita, una cosa sola, unica, avvincente e irripetibile, dalla prima all’ultima nota.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

I Cicloni 24 - COMPRALO ORA

 

Martin Popoff
WHITESNAKE
Il viaggio del Serpente Bianco

La storia dei Whitesnake parte da lontano, dalle esperienze del cantante e leader David Coverdale in seno ai Deep Purple, che lo rendono una vera rockstar pronta a mettersi in gioco con un gruppo tutto suo.

Dalle origini britanniche all’insegna del blues-rock sino alla svolta americana che li ha visti ottenere un successo stellare (il loro album omonimo del 1987 è diventato otto volte disco di platino nei soli Stati Uniti), dal calo di popolarità nel periodo del ‘grunge’ al ritorno sulle scene in grande stile, dai licenziamenti alle reunion e attraverso i vari cambi di immagine e di sonorità, la carriera di questi mostri sacri dell’hard rock è emozionante e imprevedibile come un giro sulle montagne russe – e Martin Popoff riesce perfettamente a dipingerne un quadro tanto realistico quanto coinvolgente.

Se vi emozionate ascoltando brani come as "Here I Go Again”, "Fool For Your Loving”, "Still Of The Night”, "Slow An' Easy”, "Crying In The Rain”, "Ain't No Love In The Heart Of The City”, o “Love Ain't No Stranger”, ormai diventati dei veri e propri classici, oppure semplicemente volete conoscere tutta l’epopea di uno dei gruppi rock più importanti di tutti i tempi, avete in mano il libro giusto.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Gli Uragani 24 - COMPRALO ORA

   

Alessandro Pomponi
ROCK OLTRE CORTINA
Beat, Prog, Psichedelia e altro nei paesi del Blocco Comunista - 1963-1978

Nel secondo dopoguerra l’Europa ha vissuto anni difficili, segnati dalla contrapposizione ideologica e politica tra i paesi dell’Ovest e quelli dell’Est che vivevano sotto l’influenza del blocco sovietico. Ma in quegli stessi anni, anche al di là della Cortina di Ferro, è esplosa la musica rock: una forma culturale universale, fino ad allora sconosciuta, che prendendo le mosse da Elvis Presley e dai Beatles si è incarnata in innumerevoli forme realmente rivoluzionarie, come beat, psichedelia e progressive, catalizzando l’energia e la creatività di milioni di giovani in tutto il mondo.

Questo libro racconta per la prima volta le vicende di coloro che, tra mille difficoltà, cercarono di proporre musica rock negli anni ’60 e ’70 nei paesi che nel dopoguerra finirono sotto l’influenza comunista dell’Unione Sovietica e afferirono al Patto di Varsavia: Cecoslovacchia, Ungheria, Romania, Repubblica Democratica di Germania, Polonia e Bulgaria.

Una storia fatta di battaglie quotidiane con le autorità e con la censura, punteggiata di ostacoli duri da superare e di lotte burocratiche contro un sistema ottuso e conservatore, ma anche e soprattutto una storia di successi, di grandi realizzazioni artistiche che non sfigurano al confronto di quanto veniva prodotto in occidente nello stesso periodo e apriranno mondi totalmente nuovi a chiunque ami queste sonorità, dal semplice curioso al vero e proprio appassionato.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Le Tempeste 15 - COMPRALO ORA con spilletta omaggio

 

Dario Cattaneo
DIETRO IL SIPARIO
L'epopea dei Savatage

Il concetto di evoluzione si adatta da sempre ai Savatage. Nati nei primi anni ’80 come risposta al sound heavy metal proveniente dall’Europa, più di tante altre band hanno saputo fare proprio il concetto di mutamento a fronte di influenze esterne, assorbendo ogni volta le botte che il destino gli infliggeva e uscendone sempre rafforzati.

Dalla partenza fulminante del debutto Sirens alla caduta artistica e commerciale di Fight For The Rock, dall’improvvisa resurrezione di Hall Of The Mountain King fino ai raffinati e complessi concept album dell’ultimo periodo, passando attraverso il capolavoro Streets, I Savatage hanno vissuto sulla propria pelle tutti gli alti e bassi immaginabili nella carriera di una rock band, superando improvvisi cambi di line-up, problemi di droga, un terribile lutto e sopravvivendo in definitiva alla morsa di un mercato che non li ha mai veramente capiti fino in fondo.

Dietro Il Sipario racconta tutto questo attraverso le parole degli artisti stessi e di tutti coloro che orbitavano, o lo fanno tuttora, attorno alla band e ai numerosi progetti nati da essa. Con il supporto d’interviste inedite, materiale raro recuperato grazie ai fan club ufficiali, scansioni di lettere manoscritte dai membri del gruppo e testimonianze di altri musicisti, questo libro rappresenta un appassionato e completo lavoro di ricerca sulla storia di una band unica, che non avrà forse mai ottenuto il successo che si meritava, ma che più di molte altre è stata in grado di incidere a fuoco il proprio nome nei cuori di innumerevoli fan.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Gli Uragani 23 - COMPRALO ORA

   

Peter Oreckinto - J.R. Smalling - Rick Munroe - Mick Campise
IN TOUR CON I KISS
Le storie on the road della Original KISS KREW - 1974-1976

Se oggi i KISS sono "the hottest band in the land", lo devono anche a quei ragazzi che li hanno accompagnati in tour nei primissimi anni di carriera: una road crew capace e determinata, in grado di gestire ogni aspetto del loro spettacolo e della difficile vita in tour, fedele al loro sogno di diventare il gruppo rock più importante del mondo – un’idea che al tempo sembrava incredibile.

In questo libro, i quattro membri cardine della Original KISS Krew raccontano senza remore cosa succedeva dietro le quinte dei concerti dei KISS dal 1973 al 1976: il duro lavoro, gli effetti speciali, gli screzi con altre band e crew, i rischi mortali che affrontavano ogni singolo giorno, i chilometri macinati lungo le strade (145.000 solo nel 1974!!), le donne, le risse, gli incidenti, i rapporti con il gruppo... racconti di prima mano a cui si affiancano foto inedite e documenti originali dell’epoca, per offrire uno sguardo unico e intimo sugli anni formativi in cui i KISS hanno costruito la propria leggenda.

SCARICA GRATIS UN'ANTEPRIMA DEL LIBRO IN FORMATO PDF

Le Tormente 7 - COMPRALO ORA CON TOPPA OMAGGIO

 

Brian May con Simon Bradley
LA RED SPECIAL DI BRIAN MAY
La storia della chitarra home-made che ha caratterizzato i Queen e conquistato il mondo

“Mio padre e io decidemmo di costruire una chitarra elettrica. Progettai uno strumento partendo da zero con l’intenzione di dotarlo di funzionalità ben superiori a tutto ciò che si potesse trovare sul mercato: doveva tenere meglio l’accordatura, avere una gamma più ampia di suoni e tonalità, un miglior tremolo, e la capacità di produrre un buon feedback”. — Brian May

Brian May e suo padre Harold iniziarono a costruire a mano una chitarra elettrica nel 1963. Brian sognava una chitarra che si sarebbe distinta, in termini di prestazione, dalle chitarre elettriche già in commercio; suo padre aveva le conoscenze tecniche e le competenze necessarie per trasformare questo sogno in realtà. Brian ha suonato questa chitarra in ogni album dei Queen e in tutti i concerti della band in tutto il mondo. In questo libro scoprirete tutto ciò che riguarda questo strumento unico e straordinario.

Brian parla di ogni aspetto della Red Special, dal suo design originale alla realizzazione dei suoi componenti, dai materiali utilizzati trovati in giro per casa alle sue esibizioni leggendarie: il Live Aid, la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi del 2012 e l’esibizione sul tetto di Buckingham Palace. Il tutto è corredato dagli schemi originali, schizzi e note, nonché da una vasta selezione di immagini comprendenti primi piani e radiografie dello strumento, e foto di Brian mentre lo suona.
   
Banner
Banner
Banner
Banner

feed (Metalitalia.com)

Il Portale Metal Italiano
Banner
Banner
Banner
Restore Default Settings